De Rossi, smetto quando voglio

"Se sarà la mia ultima stagione? Mi avete fatto la stessa domanda due anni fa e ho detto che avrei dovuto fare una grande stagione, poi valutare. Mi piacerebbe anche adesso fare una bella stagione e vincere qualcosa con questa maglia. Sono terrorizzato dal rischio di dovermi trascinare sul campo: finché sarò forte voglio dire basta al calcio da solo". Così Daniele De Rossi, a chi gli chiede se ha già pensato al proprio futuro al termine della stagione. "Io mi sono sentito forte fino alla scorsa stagione - dice alla vigilia della sfida di International Champions Cup contro il Real Madrid - anche fino a questa mattina e devo sentirmi così tutto l'anno. Monchi mi ha fatto sentire tutta la sua vicinanza calcistica e umana: al termine del campionato mi ha fatto capire che tenevano a me. Non abbiamo parlato di altri anni, da dirigente o da allenatore Se non gioco più ad alti livelli - ha concluso De Rossi - non è che vado via dalla Roma per rubare soldi altrove Ho un anno davanti e ci penseremo più in là".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Messaggero
  2. MarsicaLive
  3. La Provincia di Como
  4. La Provincia di Lecco
  5. La Provincia di Sondrio

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pozzaglia Sabina

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...