De Rossi, smetto quando voglio

"Se sarà la mia ultima stagione? Mi avete fatto la stessa domanda due anni fa e ho detto che avrei dovuto fare una grande stagione, poi valutare. Mi piacerebbe anche adesso fare una bella stagione e vincere qualcosa con questa maglia. Sono terrorizzato dal rischio di dovermi trascinare sul campo: finché sarò forte voglio dire basta al calcio da solo". Così Daniele De Rossi, a chi gli chiede se ha già pensato al proprio futuro al termine della stagione. "Io mi sono sentito forte fino alla scorsa stagione - dice alla vigilia della sfida di International Champions Cup contro il Real Madrid - anche fino a questa mattina e devo sentirmi così tutto l'anno. Monchi mi ha fatto sentire tutta la sua vicinanza calcistica e umana: al termine del campionato mi ha fatto capire che tenevano a me. Non abbiamo parlato di altri anni, da dirigente o da allenatore Se non gioco più ad alti livelli - ha concluso De Rossi - non è che vado via dalla Roma per rubare soldi altrove Ho un anno davanti e ci penseremo più in là".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Lazio in Festa
  2. Il Messaggero
  3. MarsicaLive
  4. AbruzzoWeb
  5. MarsicaLive

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pozzaglia Sabina

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...